Il cavolo cappuccio rosso sottaceto è una delle preparazioni che preferisco per insaporire e condire i toast, le piadine, i burger e le insalate invernali. Questa versione con l’aggiunta della cipolla trasferisce al cavolo un retrogusto più esotico, ovviamente potete utilizzare  le spezie e le erbe aromatiche che preferite. Ho utilizzato foglie di alloro, aglio, pepe in grani e bacche di ginepro. Molto importante, utilizzate un barattolino di vetro precedentemente sterilizzato.

Il cavolo cappuccio rosso sottaceto si conserva in frigorifero e va consumaro entro una settimana. Potete dimezzare le dosi della ricetta e sicuramente riuscirete a consumarlo nel giro di pochissimi giorni.

Ingredienti:

  • 500 g di cavolo cappuccio rosso
  • 1 cipolla rossa
  • 2 foglie di alloro
  • uno spicchio di aglio
  • grani di pepe nero e bianco q.b.
  • bacche di ginepro q.b.
  • 250 ml di aceto di vino bianco
  • 250 ml di acqua
  • 3 cucchiai di zucchero
  • un cucchiaio di sale

Procedimento:

  1. affettate sottile il cavolo cappuccio aiutandovi con una mandolina o un pelapatate. Mettetelo in una ciotola capiente
  2. affettate anche una cipolla e mettetela nella ciotola con il cavolo cappuccio e mescolate con un cucchiaio
  3. prendete un barattolo di vetro precedentemente sterilizzato, riempitelo per metà con il cavolo cappuccio e cipolla
  4. aggiungete le foglie di alloro, lo spicchio d’aglio, i grani di pepe, le bacche di ginepro e completate riempiendo il barattolo con il cavolo rosso e la cipolla
  5. in un pentolino versate l’aceto bianco, l’acqua, lo zucchero e il sale. Portate a bollore e versate il liquido caldo all’interno del barattolo fino a coprire completamente il cavolo cappuccio
  6. chiudete il barattolo di vetro, lasciate raffreddare qualche minuto e ponetelo in frigorifero per 24 ore prima di consumarlo. 

nota: il cavolo cappuccio rosso sottaceto si conserva in frigorifero per circa una settimana ed è ottimo per condire e insaporire le insalate, piadine, toast e burger